Zilipoo - Puzzle 3d -Stimolare fantasia e creatività nei bambini

Stimolare fantasia e creatività nei bambini sembrerebbe un gioco da ragazzi.
Quanti giochi hanno a disposizione i bambini di oggi! Nonostante l’offerta commerciale di giochi per bambini sia vasta e variegata, perché allora sentiamo parlare di impoverimento della fantasia, di bambini che non hanno la possibilità di annoiarsi e sempre più dedicati a passatempi passivi, tra tv e dispositivi elettronici di ogni genere?

“Si stava meglio quando si stava peggio”, recita un noto luogo comune. Se è vero che una volta i bambini passavano tanto tempo all’aria aperta e, avendo sì e no quattro legni e un pallone logoro, erano costretti a usare la fantasia, non possiamo non considerare che i tempi sono cambiati. La struttura sociale e quella familiare sono profondamente differenti da quelle di trenta, venti o anche solo dieci anni fa.

I genitori sono sempre più impegnati, il cortile di una volta non esiste più, di sicuro nessuno se la sente di lasciare i figli a giocare sul marciapiede sotto casa. I bambini hanno poco tempo libero, tra scuola, doposcuola, compiti a casa, corsi, sportivi e non, che hanno sostituito l’arrampicarsi sugli alberi e nascondino.

Come fare quindi a riuscire a recuperare quella componente di fantasia e creatività che tanto sembra mancare ai nostri figli?
La risposta non è semplice. Non staremo ad analizzare questioni come “qualità o quantità”, tematiche complesse, abbondantemente discusse e trattate da esperti di psicologia infantile, come in questi interessanti articoli su Corriere della Sera e Focus. E nemmeno vogliamo darvi giudizi o risposte su quanto tempo sia giusto lasciare i bambini sul tablet, come analizza questo articolo di Carlo Verdelli per Repubblica.it

Se l’esigenza è quella di stimolare fantasia e creatività nei bambini in modo positivo e divertente, anche in una fredda e piovosa giornata invernale, la risposta risiede sicuramente nei giochi creativi. Costruire, scolpire, risolvere puzzle, oltre a essere divertente, a quanto pare aiuta anche la crescita e lo sviluppo cognitivo del bambino, come scrive Gino Favola su Ambientebio.it.

Insomma, non esistono prove certe che fare puzzle e costruzioni faranno di nostro figlio un genio della fisica quantistica, ma di sicuro un gioco creativo occuperà il suo tempo in modo attivo, piacevole e rilassante e ci darà anche la possibilità di giocare insieme a lui, riscoprendo il tanto agoniato tempo di qualità.

Noi di Zilipoo abbiamo pensato a giochi creativi, divertenti e ecologici. Potete costruire la casa dei vostri sogni e coltivare un vero giardino in miniatura, con la linea Botanic. Se invece la tua passione sono le battaglie spaziali, divertiti a ingaggiare una titanica battaglia tra Robot. Se ami l’avventura parti alla ricerca di tesori nascosti su un galeone della linea Nautical. Insomma, ne abbiamo per tutti i gusti!

Se volete approfondire il tema del gioco dei bambini, vi consigliamo la lettura di Emma Baumgartner, professore universitario in Psicologia dello Sviluppo e Psicologia dell’Educazione. Nel suo saggio “Il gioco dei bambini“, la Dott.ssa Baumgartner insegna ad osservare, capire e interpretare il linguaggio segreto che si nasconde dietro ai giochi i nostri figli.

Buon puzzle a tutti! 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *