Perché il gioco dei puzzle fa bene ai bambini

Giocare con i puzzle richiede abilità di motricità fine per poter afferrare i pezzi di diverse forme e dimensioni e per poterli manipolare per adattarli esattamente a seconda del ritaglio.
Grazie a questa attività i bambini sviluppano i piccoli movimenti muscolari, la destrezza di mani e dita e la coordinazione occhio-mano; Quando i bambini giocano con i puzzle imparano il potere di scelta e della strategia mentre scelgono i pezzi più adatti per completare il lavoro. Questo processo implica la soluzione di problemi, la capacità di ragionamento e lo sviluppo di soluzioni che in futuro potranno essere messe in pratica;
Promuove il gioco cooperativo, giocando insieme e collaborando, i bambini avranno modo di discutere ad esempio su dove un determinato pezzo dovrebbe andare e terminato il puzzle potranno condividere insieme la gioia di aver finito e raggiunto il medesimo obiettivo; Migliora l’autostima, superare delle sfide risolvendo un enigma fornisce ai bambini una spinta alla fiducia in se stessi e all’autostima, in quanto li prepara per altre sfide nella vita.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *